Coerenza: l’arte del successo!

Vi siete mai chieste quando iniziamo ad essere considerate Professioniste?

Il mondo dell’estetica è entrato di prepotenza nella mia vita fin da piccola, e mi ha sempre affascinato. D’altra parte, IO, da persona curiosa che sono, ho sempre voluto capirci di più, e con il passare del tempo, ne ho fatto la mia professione.

Riflettendo sul mio percorso, mi dico che per “fortuna” sono capitata nelle mani di persone poco professionali e insicure nello svolgere un trattamento, sia che fosse una ricostruzione delle mani sia una pulizia viso.

Queste sono infatti le motivazioni che mi hanno spinto ad informami e desiderare di migliorarmi.

Poi un giorno cambia tutto: decido di fare un corso approfondito per le mani.
All’epoca volevo capire di più, oggi, sono consapevole che desideravo avere le mie mani sempre in ordine, belle e sensuali.

Volevo vivere la mia passione sempre. La mia passione per la bellezza iniziando dall‘espressività della mano. Nella comunicazione, utilizzo le mani, gesticolo tantissimo e mi è sempre piaciuto poterlo fare con classe ed eleganza.

Le mani di una donna, parlano di noi in silenzio. Accarezzano l’anima.

Il segreto del successo nell’estetica risiede nella grandissima passione per il mondo della bellezza e del benessere. 

Per Me, sono sempre alla ricerca del meglio, ed è scontato che per le mie clienti scelgo solo il Top ! Mi prendo cura di loro, come farei con me.

Per questo motivo sostengo che fare la Professionista nel settore dell‘estetica, non inizia con l‘apertura del centro, inizia ogni mattina quando ci prendiamo cura della cliente più importante: NOI stesse.

La Professionista che prende cura di se, avrà decisamente un aspetto estetico più apprezzato, cosa non da sottovalutare per via dei canoni di bellezza attuali, e soprattutto saprà mostrare tutti i benefici dei propri servizi a tutte le clienti e non. Al lavoro, ma anche al di fuori, dove le persone non ci conoscono ma ci giudicano in pochi minuti.

Acquisterà anche una consapevolezza diversa di sé, si sentirà più bella e carismatica.
Saprà consigliare le persone che si affidano a lei, per esperienza propria, potrà inoltre raccontare di sé, grazie a sensazioni vissute e non solo teorie studiate.

Saprà tenere testa a tutte le obiezioni delle clienti che scelgono di non coccolarsi con regolarità.

La sensazione della coccola, dell’amore nei propri confronti. La sensazione di sentirsi speciale e più bella. Questa meravigliosa sensazione di benessere, non si può studiare sui libri o durante un corso di formazione, si può solo VIVERE !

La conseguenza di vivere quotidianamente queste sensazioni ed emozioni, si riflette sul nostro lavoro: i trattamenti che proponiamo nella nostra attività si promuovono con maggiore convinzione e sicurezza, traducendosi in maggiori entrate e riconoscibilità del proprio centro.

Se vogliamo che le nostre clienti si prendono cura di sé tutti i giorni, dobbiamo essere le prime che vivono sempre queste sensazioni meravigliose.

La pelle, principale destinatario dei trattamenti, è un organo che lavora 24 ore al giorno senza mai riposare, merita decisamente di essere coccolata almeno al mattina e alla sera. Una volta, una mia stimatissima collega mi ha detto:
“Non ti basta il tempo di una vita intera per recuperare quella volta persa che non ti sei presa cura della tua pelle!”

Quindi essere un Professionista del settore dell’estetica, significa non avere scuse per nessun motivo.

E la tua pelle, riceve le coccole da Professionista?

Con affetto, Claudia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *